Wir benutzen Cookies um unsere Webseite optimal zu gestalten und fortlaufend zu verbessern. Durch die weitere Nutzung der Webseite stimmen Sie der Nutzung von Cookies zu. Weitere Informationen
REVIS è un progetto internazione multidisciplinare che integra le conoscenze di neurologia, neuropsicologia, neurofisiologia, neuroimaging, informatica e ingegneria medica. È stato diretto dal Prof. Sabel e sviluppato in Germania, presso Istituto di psicologia medica dell’Università Otto-von-Guericke, nonché in Polonia, Italia e Finlandia. Lo scopo del progetto è di ricercare e sviluppare una nuova strategia per il trattamento e la riabilitazione delle disfunzioni visive nei pazienti con ictus cerebrovascolare.

Questo progetto si fonda sulla “teoria dell’attivazione residua” ed è progettato per comprendere meglio le funzioi visive residue e i cambiamenti di neuroplasticità nella fase cronica dopo infarto cerebrale posteriore. Nello specifico, i ricercatori identificano i meccanismi di plasticità locale e globale nei pazienti affetti da ictus in fase cronica. I cambiamenti locali probabilmente implicano interazioni laterali e adattamenti del campo recettivo del tessuto vicino o interno allo scotoma; cioè nella penombra della lesione o nel profondo dello scotoma. La plasticità globale, d’altra parte, implica cambiamenti nelle interazioni a lunga distanza che potrebbero essere rivelate dalla connettività funzionale e dagli attuali studi di stimolazione. Queste probabilmente includono proiezioni a lungo raggio intra-emisferiche o interemisferiche e potrebbero inibire la regione danneggiata dalla corteccia speculare simmetrica dell’emisfero opposto. Le ricerche hanno dimostrato specificamente se la plasticità post-lesione è adattiva (o malattativa) cercando di alterare la plasticità con il nuovo metodo di stimolazione cerebrale non invasiva transcranica e transorbitale usando protocolli di stimolazione a corrente alternata (ACS) e a corrente continua (DCS). Questi paradigmi di stimolazione sono progettati per attivare strutture residue o sopprimere le influenze inibitorie a lungo raggio che dovrebbero portare a un restauro della vista a lungo termine.

Pubblicazioni rilevanti

Gall, C., Schmidt, S., Schittkowski, M.P., Antal, A., Ambrus, G.G., Paulus, W., Dannhauer, M., Michalik, R., Mante, A., Bola, M., Lux, A., Kropf, S., Brandt, S.A., Sabel, B.A. (2016) Alternating current stimulation for vision restoration after optic nerve damage: a randomized clinical trial. PLoS One, in press

Gall et al. (2015). Non-invasive electric current stimulation for restoration of vision after unilateral occipital stroke

Sergeeva, E.G., Henrich-Noack, P., Gorkin, A.G., Sabel, B.A. (2015) Preclinical model of transcorneal alternating current stimulation in freely moving rats. Restorative Neurology and Neuroscience 33: 761-769

Bola, M., Sabel, B.A. (2015) Dynamic reorganization of brain functional networks during cognition. Neuroimage 114: 398-413

Bola, M., Gall, C., Sabel, B.A. (2015) Disturbed temporal dynamics of brain synchronization in vision loss. Cortex 67: 134-146

Sergeeva, E.G., Bola, M., Wagner, S., Lazik, S., Voigt, N., Mawrin, C., Gorkin, A.G., Waleszczyk, W.J., Sabel, B.A., Henrich-Noack, P. (2015) Repetitive transcorneal alternating current stimulation reduces brain idling state after long-term vision loss. Brain Stimulation 8(6): 1065-1073

Gall, C., Silvennoinen, K., Granata, G., de Rossi, F., Vecchio, F., Brösel, D., Bola, M., Sailer, M., Waleszczyk, W.J., Rossini, P.M., Tatlisumak, T., Sabel, B.A. (2015) Non-invasive electric current stimulation for restoration of vision after unilateral occipital stroke. Contemporary Clinical Trials 43: 231-236

Sabel, B. (2015) Sind Gesichtsfeld-Defekte noch reversible? Wechselstrom zur Re-Synchronisation von Hirnnetzwerken verbessert Gesichtsfeld-Defekte: Update nach 110 Jahren. Ophthalmologische Nachrichten 07: 14-15

Dundon, N.M., Bertini, C., Làdavas, E., Sabel, B.A., Gall, C. (2015) Visual rehabilitation: visual scanning, multisensory stimulation and vision restoration trainings. Frontiers in Behavioral Neuroscience 9: 192

Abd Hamid, A.I., Gall, C., Speck, O., Antal, A., Sabel, B.A. (2015) Effects of alternating current stimulation on the healthy and diseased brain. Frontiers in Neuroscience 9: 391.

Bola et al. (2014) Brain functional connectivity network breakdown and restoration in blindness.

Conell, N. and Lotfi, B.M. (2014) Uncovering the connectivity of the brain in relation to novel vision rehabilitation strategies.

Foik et al. (2014). Retinal Origin of Electrically Evoked Potentials in Response to Transcorneal Alternating Current Stimulation in the Rat.