Wir benutzen Cookies um unsere Webseite optimal zu gestalten und fortlaufend zu verbessern. Durch die weitere Nutzung der Webseite stimmen Sie der Nutzung von Cookies zu. Weitere Informationen
Il Centro Savir offre una terapia olistica per il miglioramento dell’ipovisione e della cecità parziale in seguito a malattie della retina, del nervo ottico o del cervello. L’obiettivo della terapia è il miglioramento e l’uso più efficiente della visione residua, cioè acuire le capacità che il paziente ancora possiede. L’efficacia della terapia è indipendente sia dall’età, che dal tempo trascorso dalla perdita della vista che dal suo livello di gravità. La cura rafforza le capacità visive che sono state trascurate o addirittura attivamente soppresse dall’occhio e dal cervello. Il nostro motto è: “non soffermarti su ciò che hai perso, ma concentrati su ciò che hai ancora e rafforzalo”. La terapia principale consiste nella stimolazione cerebrale con corrente alternata, non dannosa e senza effetti collaterali.

I nostri pazienti non vengono curati solo dal punto di vista medico, ma imparano anche come affrontare la perdita della vista e come migliorare la qualità della vita adattandosi ad essa. Bisogna considerare che un handicap visivo è molto impattante per la vita sociale delle persone. Può provocare paure e timori, perdita di indipendenza e di contatti sociali sia sul posto di lavoro che nella vita privata. I pazienti e i loro familiari non possono essere lasciati da soli con i loro problemi. I nostri terapeuti guardano al di là dell’occhio e offrono un serio aiuto ai diversi problemi legati alla perdita della vista, sia dal punto di vista medico che psicologico. Questo rende il servizio SAVIR unico al mondo.